Home / mediazione / impresa

impresa

Ottobre, 2020

  • 8 Ottobre

    SEZIONI UNITE: IL CREDITORE OPPOSTO DEVE ATTIVARE LA MEDIAZIONE

    Punti interrogativi e lampadine

    Le SS.UU. hanno stabilito che l’onere di avviare la mediazione dopo la pronuncia sulla provvisoria esecuzione grava sul creditore opposto, non sul debitore opponente. Commento a sentenza Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 18 settembre 2020, n. 19596 di Armando Pasqua Le Sezioni Unite si sono pronunciate sulla tanto dibattuta questione …

Marzo, 2020

Novembre, 2019

  • 19 Novembre

    “Giustizia senza legge?”

    Convegno sulle alternative possibili al processo civile Parma, 25 ottobre 2019 di Armando Pasqua I mali dell’attuale “sistema giustizia”? Panlegalismo e legolatria. L’antidoto? La mediazione quale sintesi di diritto, equità e giustizia. Queste le conclusioni del convegno che si è tenuto a Parma il 25 ottobre 2019 presso la Biblioteca …

Settembre, 2019

  • 26 Settembre

    MEDIAZIONE: CHI DEVE ATTIVARLA TRA OPPONENTE ED OPPOSTO?

    L’individuazione della parte in capo alla quale grava l’onere di proporre istanza di mediazione a seguito dell’opposizione a decreto ingiuntivo continua a dividere la giurisprudenza di merito e di legittimità Commento a sentenza della III Sezione Civile della Corte d’Appello di Palermo, 17 maggio 2019 di Armando Pasqua Dai fatti …

  • 25 Settembre

    OPPONENTE OD OPPOSTO: CHI DEVE ATTIVARE LA MEDIAZIONE?

    Rimessa alle Sezioni Unite la decisione del quesito Commento all’ordinanza della III Sezione Civile della Corte di Cassazione, n. 18741 del 12 luglio 2019 di Armando Pasqua Con l’ordinanza interlocutoria n. 18741 del 12 luglio 2019 la III sez. civ. della Corte di Cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite la …

  • 9 Settembre

    Sovraindebitamento e crisi d’impresa: le pretese tributarie

    È noto che uno degli ostacoli maggiori alla presentazione e alla sostenibilità di un piano di cui alle procedure della Legge n. 3/2012 (sovraindebitamento), è rappresentata dalla sussistenza, nei casi pratici, di ingenti debiti tributari costituiti principalmente da imposte IVA e contributi previdenziali non versati. L’art. 7 n. 1 della …

Gennaio, 2019

  • 21 Gennaio

    L’improcedibilità dell’opposizione a decreto ingiuntivo

    Il mancato effettivo esperimento della procedura ha significative conseguenze processualiIl principio di effettività della mediazione e l’obbligatorietà delle parti di presenziare personalmente Sentenza 20 gennaio 2017Giudice: Giorgio MarzocchiTribunale di Pavia, sez. III civile Nei casi in cui l’esperimento della procedura di mediazione sia condizione di procedibilità della domanda giudiziale vi …

  • 18 Gennaio

    Gli obblighi del mediatore: la partecipazione personale e la verbalizzazione dei motivi del mancato esperimento della mediazione

    Ordinanza  18 gennaio 2016 Giudice: Giorgio MarzocchiTribunale di Pavia La mediazione deve essere effettiva e il Giudice deve conoscere il contegno tenuto dalle parti Nell’ordinanza del Tribunale di Pavia che delega le parti all’esperimento della mediazione in un caso di opposizione a decreto ingiuntivo il Giudice statuisce che: «Ritenuto che …

  • 7 Gennaio

    Crisi d’impresa e mediazione

    In un contesto socio-economico complesso come quello che stiamo attraversando ormai da molto tempo, caratterizzato da una diffusa e generalizzata recessione, la crisi dell’impresa non è più un evento eccezionale e occorre pensare a strumenti nuovi e diversi che sappiano affrontare con celerità, competenza e capacità professionali le situazioni di …

  • 7 Gennaio

    Il rapporto tra mediazione civile e commerciale e il piano del consumatore – nota a Trib. Nola decreto 26/10/18

    Il decreto da cui il presente commento prende spunto è un semplice decreto di omologa di un piano del consumatore ai sensi della L 3/12. La particolarità del caso di specie è rappresentata dalla “storia” che ha portato a quella conclusione. Come spiegato nell’articolo Sovraindebitamento: il primo caso risolto da …